Garganega – Veneto I.G.T.

14.90

  • Vitigno Garganega
  • Gradazione 13,5%
  • Colore Giallo dorato
  • Al naso sprigiona profumi di frutta esotica matura, profumo di confettura di albicocca, uva passa, ginestra e pietra focaia
  • Al palato è un vino strutturato e fresco, persistente e dalla sapidità equilibrata.
  • Temperatura di servizio 10°-12°C
Categoria:

Descrizione

La qualità è dovuta al terreno che nella zona di Gambellara è caratterizzato da un suolo di matrice vulcanica, composto principalmente da tufo e basalto e dotato di particolare ricchezza di materiali rocciosi e minerali. Qualità e tipicità sono i tratti distintivi di questo piccolo angolo di Veneto capace di sorprendere con vini di straordinaria complessità e piacevolezza, freschezza e longevità. I suoli ricchi di basalti neri di origine vulcanica si traducono nel calice in una spiccata mineralità e in una bevibilità moderna ed elegante.

Analisi sensoriale

Giallo dorato luminoso con riflessi ambrati. Naso intenso, atipico, affascinante, con profumi delicati di confettura di albicocca, susina, uva passa, melone bianco, felce, erbe aromatiche come la maggiorana, ginestra e pietra focaia.

Bocca ricca, corposa, animata e mossa da una freschezza che richiama la polpa di agrumi. Persistente e sapido.

Abbinamenti

Formaggi, frutti di mare, primi piatti a base di verdure, sushi e piatti esotici.

Bianco corposo che può essere abbinato a pesci alla brace, carni bianche e piatti speziati della cucina orientale.

Il vino nasce da una espressione in purezza del vitigno Garganega, dai suoli tufacei basaltici tipici dell’area di Gambellara, a circa 200 metri sopra il livello del mare.

Vitigni

Le uve vengono raccolte manualmente verso la fine di novembre, dal 18 al 30, per una vendemmia tardiva dalla concentrazione di struttura e aromi nei grappoli.

Una volta raccolte e portate in cantina, le uve sono soggette a vinificazione in botti di acciaio, con rimontaggi nei propri lieviti per circa un anno. La maturazione avviene in botti di acciaio, con un affinamento finale in bottiglia